La disfida delle contrade chiude la XXV edizione del Palio

Anche per quest’anno il Palio de lo daino, arrivato alla sua XXV edizione, si avvicina a conclusione, registrando quasi 11000 presenze nelle prime due giornate.

Nella giornata conclusiva di domani, domenica 19, si disputerà Lo Giuocho de lo Palio, durante il quale i contradaioli delle quattro contrade, Borgo, Castello, Contado e Montebello, si sfideranno nella Piazza Maggiore per decretare il vincitore dell’edizione 2012.

I giocatori delle contrade Borgo, Contado e Castello proveranno a strappare il titolo alla contrada Montebello che dal 2008 porta a spasso per il paese nella serata finale lo stendardo del vincitore, il vero e proprio Palio. La disfida inizia con i balestrieri di San Michele di Mondaino, che alle ore 18,30 si sfideranno per decretare quale contrada avrà diritto a scegliere per prima l’oca. Subito dopo gli sbandieratori di Vignanello avrà inizio infatti la corsa delle oche.

La gara è un concentrato di fortuna e destrezza che impegna un giocatore per contrada. Gli animali non sono addestrati e non conoscono il loro conduttore. Al momento del via le oche devono essere spinte lungo il percorso di via Roma per arrivare per prime al traguardo di Piazza Maggiore, ma in nessun modo i conduttori possono toccare l’animale, devono usare solo la loro voce e il battito delle mani.

Chi si aggiudicherà il primato nella corsa darà alla contrada vincitrice il privilegio di scegliere per prima le postazioni per il vero e proprio Giuocho de lo Palio, che viene disputato alle ore 22.30 circa, in Piazza Maggiore.

Il Giuoco del palio consiste in una sorta di “quattro cantoni”: le squadre sono composte da 2 giocatori per contrada, 8 in tutto, che si dispongono sulle postazioni disegnate su Piazza Maggiore che è di forma circolare, una al centro del cerchio e sette sulla circonferenza. Al segnale, i due componenti della squadra devono scambiarsi un testimone e contemporaneamente andare a occupare una delle postazioni. A ogni tornata una delle postazioni viene esclusa dal gioco e di conseguenza il giocatore che rimane senza postazione viene eliminato e con lui anche la sua contrada. Gli ultimi due giocatori si aggiudicano il titolo di campioni e oltre ad avere l’onore dei festeggiamenti finali, potranno issare il vessillo con i colori della loro contrada, insieme a quello comunale che si trova sopra alla Rocca.

Continueranno intanto gli spettacoli di giocolieri, falconieri e musici e ad animare le vie del paese le botteghe artigiane e le ricostruzioni degli antichi mestieri. Quest’anno, tra le tante novità, anche la ricostruzione della bottega dell’alchimista, dell’accampamento militare con il Campus delle fanterie, con uno sguardo sulla vita dell’attendamento militare e la ferratura del cavallo.

Da non perdere le esibizioni musicali della Compagnia La Giostra di Siracusa, musici e giullari che sanno coinvolgere il pubblico con i loro caldi ritmi e lo spettacolo mozzafiato del mangiaspade e sputafuoco Alexander de Bastiani, uno degli unici due mangiatori di spade italiani, per la prima volta nella piazza mondainese.

A rallegrare gli “animi tucti” saranno i giullari: avremo Cecco et Alessio da Rimini della Compagnia dei ciarlatani e i Gallistriones dal Veneto.

A conclusione di questa XXV edizione, che ha coinvolto e divertito migliaia di persone in queste quattro serate, saranno infine “Li fuochi artifiziosi. De la rocca lo spectaculare incendio lo quale segna li ultimi balli et lo termine della festa”, un nuovo spettacolo piromusicale che lascerà tutti a bocca aperta.

infine “Li fuochi artifiziosi. De la rocca lo spectaculare incendio lo quale segna li ultimi balli et lo termine della festa”, un nuovo spettacolo piromusicale che lascerà tutti a bocca aperta.

Ingresso € 7,00

Sabato e domenica € 9,00

Gratuito fino a 14 anni

Lo giuocho de lo Palio

A supporto della manifestazione saranno predisposti parcheggi gratuiti serviti da bus navetta

Info: tel. 0541 869046 – 393.3604498 www.paliodeldaino.it

Annunci
Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...